Ebonit Saxophone Quartet

Ebonit Saxophone Quartet
Olanda
Secondo Premio al Concorso internazionale di musica da camera “Salieri-Zinetti” 2016

Vitaly Vatulya – sax soprano
Dineke Nauta – sax contralto
Johannes Pfeuffer – sax tenore
Paulina Marta Kulesza – sax baritono

 

Wolfgang.Amadeus Mozart (1756 - 1791)
Quartetto per archi in do maggiore KV 157 “Quartetto Milanese"

 

Maurice Ravel (1875 -  1937)
Le Tombeau de Couperin

****
Claude Debussy (1862 - 1918)
“Andantino, doucement expressif “
III movimento dal Quartetto per archi in sol minore

Franz Joseph Haydn (1732 - 1809)
Quartetto per archi in fa minore op. 20/5

 

L'Ebonit Saxophone Quartet nasce nel 2011 al Conservatorio di Musica di Amsterdam. I quattro musicisti provenienti da Polonia, Olanda, Russia e Germania si sono rapidamente fatti un nome nei Paesi Bassi e all'estero, esibendosi in sale importanti tra cui il Concertgebouw e il Muziekgebouw ad Amsterdam, Tivoli Vredenburg a Utrecht, Musikverein a Vienna e Konzerthaus a Berlino. Il quartetto si è esibito anche in festival internazionali tra cui il "World Saxophone Congress" a St. Andrews (Scozia), il "Verbier Festival" (Svizzera), il "Grachtenfestival" ad Amsterdam, il "Bach Festival" a Dordrecht, l’International Chamber Music Festival di Schiermonnikoog (Paesi Bassi),"Bachtage" a Würzburg,"Heidelberger Frühling" e "Schleswig-Holstein Musik Festival" (Germania).

Il Quartetto Ebonit ha ricevuto il primo premio a Concorsi internazionali di musica da camera come "Ottomani Competition 2012", "Who's Next International Chamber Music Competition 2015", "Storioni Competition 2016" (compreso il premio del pubblico e il "Max Young Talent Prize") e "Orlando Competition 2016". Al Concorso di musica da camera “Salieri-Zinetti 2016” di Verona, il quartetto ha vinto il secondo premio. Inoltre è stato premiato con il "Zilveren Vork 2016" per il miglior “lunch concert” nello Stadsschouwburg De Harmonie a Leeuwarden.

L’ensemble ha inoltre ricevuto riconoscimenti all’ "International Chamber Music Campus 2016" a Weikersheim, in Germania, e al famoso Verbier Festival 2017. Nella stagione 2016/2017 il quartetto è stato in tournée in tutta l'Olanda come vincitore del concorso "Dutch Classical Talent". Inoltre, il quartetto è in tournée con il suo programma di teatro musicale per bambini "Het strijkkwartet van Meneer Sax" prodotto da Stichting Oorkaan.

Dopo aver studiato insieme nella classe di Arno Bornkamp ad Amsterdam, il quartetto ha terminato gli studi nel programma Masters della Netherlands String Quartet Academy (NSKA) con Marc Danel, Stefan Metz e Sven Arne Tepl. Inoltre, l’ensemble ha frequentato masterclass di famosi docenti come Eberhard Feltz, Gerhard Schulz, Heime Müller, Luc-Marie Aguera, Peter Cropper, Albrecht Mayer, i membri del Quartetto Artemis, il Quartetto Belcea, il Quartetto Kronos e il Quartetto di sassofoni francese Habanera.

Il gruppo collabora regolarmente con compositori per ampliare il repertorio originale, tra cui Richard Whalley, Kevin Malone, Valentin Villard e Chris Chamoun. L’ensemble ha registrato la "Sonata per quartetto di sassofoni" di Chamoun, inserita nel suo CD "The greatest Hits (so far)".

L'album di debutto dell’Ebonit Quartet "The Last Words of Christ" con musiche di Haydn, Webern, Sibelius e Shostakovich è uscito nel febbraio 2016 su CHALLENGE Classics e ha ricevuto nomination per l'importante premio olandese "Edison Klassiek 2016" nella categoria "Het "Debuut”. Dal 2015 l’Ebonit Quartet è “SELMER-Artist”.

Quando

  • Sabato, 18 Agosto 2018 21:00

L'evento fa parte della rassegna "Estate musicale 2018"

PDF icon Locandina

Albo pretorio online

Amministrazione trasparente 

Sostienici

C'è un modo di contribuire alla nostra attività che non ti costa nulla: devolvi il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi al Conservatorio di Mantova.

Il nostro codice fiscale è 93001510200

Contattaci

Conservatorio "L. Campiani"
Via della Conciliazione, 33
46100 - Mantova

+39 0376.324636

campianiatconservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica ordinaria (PEO))

protocolloatpec[punto]conservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica certificata (PEC))