Gerardo Tristano

Settore disciplinare: 
Composizione
Giorni di lezione: 
martedì
venerdì
sabato

BREVE BIOGRAFIA

Gerardo Tristano è un compositore italiano, allievo di Bruno Mazzotta. Si è laureato in Filosofia presso l'Università di Bari con una tesi sul gioco teatrale nella prospettiva dell'arte, dell'estetica e dell'ermeneutica. La sua musica è disponibile sui più importanti negozi di musica come iTunes, Amazon, Napster, Emusic. Come compositore e dopo molte esperienze musicali e molti premi importanti e prestigiosi come lo Stipendienpreis di Darmstadt 1990 e il Premio internazionale ISCM a Hong Kong 2002, decide come conseguenza della sua idea, di realizzare un nuovo modo di linguaggio musicale che spazia su un genere strumentale tinto da colori neoromantici. Una sorta di pop minimalista, la sua musica evoca una sensazione che possiamo definire audace e incantevole. Con un nuovo uso di strumenti a percussione (vibrafono e glockenspiel) e il mix di trio di archi (violino violoncello viola) insieme ad altri strumenti contemporanei come il basso elettrico e l'alternanza di chitarra classica ed elettrica oppure la presenza del grand acustico piano, si può ascoltare un suono molto personale ricco di timbro musicale e soluzioni armoniche sempre caratterizzate da un pensiero minimalista. Ha fatto il suo debutto con il gruppo MANSION HOUSE il 1 ° ottobre 2011 a S.James Church Piccadilly - Londra. Attualmente insegna COMPOSIZIONE al Conservatorio di Musica "Lucio Campiani" di Mantova. È autore del saggio ANTROPOLOGIA DEL SUONO disponibile sui negozi online.

SHORT BIOGRAPHY

Gerardo Tristano is an Italian composer, a pupil of Bruno Mazzotta e Franco Donatoni. He is graduated in Philosophy at the University of Bari with a dissertation around the play into the perspective of art, esthetics and hermeneutics. His music is available on the most important music web stores as iTunes, Amazon, Napster, Emusic. As a composer and after many music experiences and many important and prestigiuos prizes as the Stipendienpreis of Darmstadt 1990 and the International Prize of ISCM in Hong Kong 2002, he decides as a consequence of his own idea, to realize a new way of music language that ranges over an instrumental genre dyed by neoromantic colours. Sort of minimalism pop, his music evokes a feeling that we can define daring and enchanting. By a new usage of percussion instruments (vibraphone and glockenspiel) and the mix of strings trio (Violin Viola Cello) together with other contemporary instruments like the electric bass guitar and the alternation of both classic and electric guitar or else the presence of the acoustic grand piano, one can listen to a very personal sound rich of musical timbre and harmonic solutions always featured by a minimalist thinking. He made his debut with the group MANSION HOUSE on the 1st October 2011 at S.James Church Piccadilly - London. At the present he teachs COMPOSITION at the Conservatory of Music "Lucio Campiani" of Mantova. He is the author of the essay ANTROPOLOGIA DEL SUONO available on the web stores.

OPERE

Musica da Camera

  • 1985 - Circumscriptio - per organo, archiviato presso Gaudeamus Foundation di Amsterdam
  • 1985 - Nyama - per 1 percussionista, proprietà dell'Autore
  • 1985 - Passi - per chitarra, Edizioni Suvini Zerboni
  • 1987 - Konzertstuck - per 14 strumenti, archiviato presso Gaudeamus Foundation di Amsterdam
  • 1987 - Kleine musik - per sax contralto, Edizioni Edipan
  • 1989 - Pteron - per flauto, clarinetto Bb, violino, violoncello, piano, Edizioni Berben
  • 1990 - Dell'alba - per marimba e pianoforte, Edizioni Musicali Bèrben
  • 1990 - Curve of Light - per flauto piccolo, proprietà dell'Autore
  • 1990 - Kinderspiel - per clarinetto piccolo Eb, Edizioni Musicali Bèrben
  • 1991 - Oyrios - per violino, violoncello e chitarra, Edizioni Musicali Bèrben
  • 1991 - Omma - per flauto, proprietà dell'Autore
  • 1991 - Carta stellare - per pianoforte, proprietà dell'Autore
  • 1992 - Epiciclo - per oboe, proprietà dell'Autore
  • 1992 - Rhu - per fiati, pianoforte e percussioni, Edizioni Musicali Bèrben
  • 1992 - En - per viola e pianoforte, proprietà dell'Autore
  • 1992 - Studio - per 11 strumenti, roprietà dell'Autore
  • 1993 - Silent as the Moon - per Pianoforte, Edizioni Musicali Bèrben
  • 1999 - Anekanta - per flauto, oboe, clarinetto, corno, fagotto, proprietà dell'Autore
  • 2001 - Les Objets Oublié - per flauto, violoncello, pianoforte, Edizioni Musicali Bèrben
  • 2001 - Le parole sul vetro della finestra - per pianoforte, Edizioni Musicali Bèrben
  • 2001 - Die Erde Schenkt - per orchestra, proprietà dell'autore
  • 2006 - L'ora che nasce - per violino, viola, violoncello, tamburo, Glockenspiel, Edizioni Musicali Bèrben
  • 2007 - L'ora che muore - per flauto, sax soprano, clarinetto basso, trombone, violoncello, vibrafono, set di tamburi, Edizioni Musicali Bèrben

Musica Vocale

  • 1983 - Adieu - per baritono e 11 strumenti (testo di Arthur Rimbaud), archiviato presso il Conservatorio di Musica di Avellino
  • 1990 - Il paesaggio delle analogie - coro misto a cappella (testo liberamente tratto da una lirica di Roberto Sanesi), Edizioni Musicali Bèrben
  • 1993 - Pessoa Songs - per voce femminile e 12 strumenti (testo di Fernando Pessoa), proprietà dell'autore
  • 2005 - Shorts - per voce femminile e 11 strumenti (testo di Wystan_Hugh_Auden|W.H. Auden), proprietà dell'Autore
  • 2014 - La quiete dopo la tempesta per tenore e orchestra (versi di Giacomo Leopardi), proprietà dell'Autore

Musica per il Teatro

  • 2001 - La Casa degli Usher - dramma lirico in due atti tratto da un'opera di E. A. Poe
  • 2014 - Cam-Girl - melodramma in due atti (libretto e musica)

Musica strumentale Pop

  • 2009 - Desert Birds - per viola, chitarra classica, pianoforte, basso elettrico, trombone, vibrafono e batteria - Videoradio
  • 2009 - A Dog in the Rain - per chitarra classica, violino, viola, violoncello, pianoforte, vibrafono - Videoradio
  • 2009 - Non Living Sea Object - per flauto, violino, viola, violoncello, pianoforte, vibrafono, batteria - Videoradio
  • 2009 - A Perfect Moonlight - per flauto, clarinetto, sax alto, chitarra, basso, trombone, violino, viola, violoncello, pianoforte, Glockenspiel, batteria
  • 2009 - The Sky of Lovers - per violino, viola, violoncello, chitarra, basso, pianoforte, trombone, vibrafono, Glockenspiel, batteria
  • 2010 - Before the Snow Comes - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra, basso, trombone, violino, viola, violoncello, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2010 - Budapest Park - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra elettrica, basso, trombone, violino, viola, violoncello, pianoforte, Glockenspiel, batteria
  • 2011 - Moon at Moon - per chitarra classica, basso, trombone, violino, viola, violoncello, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2012 - In Loving Memory - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra classica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2012 - Oceanic Fauna - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra elettrica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, Glockenspiel, batteria
  • 2013 - The Very Core of Dawn - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra elettrica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2013 - Nachtmusik I, Musica notturna per un armistizio di pace - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra classica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2013 - Minimal Landscape - per flauto, clarinetto, sax soprano, chitarra elettrica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2013 - Egocentric - per flauto, clarinetto, sax alto, chitarra elettrica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, vibrafono, batteria
  • 2013 - Asteroid Rhapsody - per flauto, clarinetto, sax alto, chitarra classica, basso, violino, viola, violoncello, trombone, pianoforte, vibrafono, batteria

Rappresentazioni

  • 1990 - Concerto monografico - Auditorium San Nicola, Benevento
  • 1991 - Rassegna musica contemporanea (I Solisti dauni) - Teatro U. Giordano, Foggia
  • 1991 - Concerto monografico - Cinema Teatro Don Bosco, Caserta
  • 1991 - Prima assoluta di Dell'alba, per marimba e pianoforte - Sala Trieste, Napoli
  • 1992 - Prima assoluta di Oyrios, trio per violino, violoncello e chitarra - Summer Courses, Darmstadt
  • 1992 - Rassegna monografica - Ischia
  • 2001 - Prima assoluta di Le parole sul vetro della finestra (Monaldo Braconi: pianoforte) - Accademia d'Ungheria, Roma
  • 2004 - Prima assoluta di Les Objets Oubliès (Akanthos Ensemble) - Club Modern, Fulda - Germania

Premi

  • 1984 - Premio di Composizione E. Porrino - Cagliari con l'opera Adieu
  • 1986 - Gaudeamus Musikweek - Amsterdam
  • 1987 - 3º Premio Internazionale Fronimo - Milano con l'opera Passi
  • 1987 - Premio di Composizione E. Porrino - Cagliari con l'opera Passi
  • 1989 - Premio Aglaia per giovani musicisti - Pompei
  • 1990 - Stipendienpreis - Darmstadt con l'opera Pteron
  • 2002 - Premio ISCM - Hong Kong con l'opera Pteron

Discografia

CD

  • 2006 - Collection I

CD Singoli

  • 2015 - Desert Birds
  • 2015 - Moon at Moon

Pubblicazioni

  • 2014 - Storia di Wilfred - ISBN 978-88-911388-8-0
  • 2014 - Antropologia del suono - ISBN 978-88-911684-8-1

 

 

Insegnamenti attivi

Anno accademico corrente

Analisi compositiva - Triennio

Composizione - Triennio

Laboratorio di musica del XXI secolo - Triennio

Strumentazione e orchestrazione - Triennio

Tecniche compositive - Triennio

Albo pretorio online

Amministrazione trasparente 

Sostienici

C'è un modo di contribuire alla nostra attività che non ti costa nulla: devolvi il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi al Conservatorio di Mantova.

Il nostro codice fiscale è 93001510200

Contattaci

Conservatorio "L. Campiani"
Via della Conciliazione, 33
46100 - Mantova

+39 0376.324636

campianiatconservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica ordinaria (PEO))

protocolloatpec[punto]conservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica certificata (PEC))