Daniela Candiotto

Settore disciplinare: 
Direzione di coro e composizione corale
Giorni di lezione: 
lunedì
mercoledì

Studi e diplomi 

Nata a Bolzano, si diploma brillantemente in Pianoforte, nel 1984, e successivamente in Musica e Direzione Corale, nel 1989 (M.o Terenzio Zardini), presso il Conservatorio F.E. Dall’ Abaco di Verona.
Nel frattempo, dal 1983, compie l’intero ciclo di studi di Composizione a Milano avendo come Insegnante il M.o Bruno Bettinelli e si diploma nel 1990 al Conservatorio di Verona. Nell’ottobre del 1993 segue il Diploma in Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio A. Boito di Parma (M.o S. Rabaglia).

Specializzazione

Si perfeziona in Direzione di Coro, Composizione Corale e Direzione d’Orchestra con i seguenti Maestri e presso le sotto-indicate Istituzioni:
Corso di 2 anni di Alto Perfezionamento in Direzione di Coro e Composizione Corale presso l’Accademia Musicale di Pescara, M.o M. Couraud.
A Brescia, sempre con il M.o Couraud, frequenta corsi sul repertorio bachiano, organizzati dalla Gioventù Musicale Italiana.
Successivamente presso la “Internationale Bachakademie” di Stuttgard, frequenta i corsi tenuti dal M.o H. Rilling: analisi, concertazione e direzione de: il Messiah di G.F. Haendel ed Elijah di F. Mendelssohn.

Prosegue le varie specializzazioni presso:
“I Pomeriggi Musicali” di Milano, M.o G.Kuhn: repertorio sinfonico
“I Pomeriggi Musicali” e l’ Opera di Roma, M.o G. Gelmetti: repertorio corale ed operistico
“I Pomeriggi Musicali” e Teatro Filarmonico di Verona per 3 anni, M.o A. Ceccato: analisi, concertazione ed esecuzione di un vasto repertorio corale, sinfonico e concertistico.
Assistente del M.o A. de Bavier per vari concerti in Alto Adige con l’Orchestra “I Virtuosi Italiani” e successivamente, in qualità di M.o Concertatore, prepara l’“Orchestra da Camera Suk” di Praga per la stagione “Settembre dell’Accademia 02” organizzata dall’Accademia Filarmonica di Verona (Teatro Filarmonico): repertorio bachiano.

Esperienza professionale

Analisi, preparazione, concertazione ed esecuzione, in un periodo di tempo di oltre 25 anni, di brani corali di vari periodi storici. Conoscenza ampia ed approfondita del repertorio corale sacro, con particolare attenzione al repertorio del ‘700, ‘800 e ‘900 e del repertorio operistico italiano, eseguiti, sia l’uno che l’altro, in centinaia di concerti con Coro, Solisti ed Orchestra, in veste di M.o Concertatore e Direttrice di Coro ed Orchestra o con accompagnamento pianistico, in qualità di Direttrice di Coro e Pianista.

Da oltre 25 anni prepara ed istruisce, dal punto di vista tecnico ed artistico, un complesso corale in collaborazione con vari professionisti provenienti dai Cori della Fondazione Arena di Verona e del Teatro Regio di Parma.

Esperienza sulla tecnica vocale acquisita collaborando, in veste di Pianista accompagnatrice, per molti anni, con cantanti di fama internazionale (G. Zancanaro,  A. Mastromarino, A. Nizza, G. Casolla, D. Balzani, F. Piccoli,  M. Vinco, G. Montresor, D. Masiero ed altri), agenzie liriche, insegnanti di canto (tra cui Alida Ferrarini).

Per quanto riguarda la voce bianca e giovanile, ha istruito e diretto, per 5 anni, un coro di voci bianche (una ventina di Allievi/e provenienti dalla Fondazione Arena), realizzando concerti con repertorio operistico e contemporaneo, sia con accompagnamento pianistico che cameristico che orchestrale.

In veste di Pianista e Compositrice ha accompagnato il Coro in molto concerti con riduzioni e trascrizioni pianistiche da partiture ed elaborazioni armoniche a 4 voci.

In qualità di Direttrice d’Orchestra e Direttrice di Coro dirige concerti Corali e Lirici con programmi che spaziano:

- dall’esecuzione di opere complete  –  Don Giovanni, L’Elisir d’Amore,  Nabucco, Attila, La Traviata, Le Villi, La Bohème, Tosca, Madama Butterfly, Cavalleria Rusticana;
- all’insieme di brani  tratti dalla letteratura operistica di fine ‘700, ‘800 e inizio ‘900 di: Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Offenbach, Bizet, Boito, Puccini, Catalani;
- a composizioni di musica sacra , spesso di rara esecuzione, come, ad es.:
Messa di Gloria di P. Mascagni; Messa di Gloria di G. Puccini; Mottetto per S. Paolino di G. Puccini; Messa Solenne in Sol Magg. di L. Cherubini; Requiem in Do di L. Cherubini; Messe Solennelle pour Saint-Cécile di Ch. Gounod; Te Deum di G. Bizet; Kyrie e Gloria dalla Messa di V. Bellini ed altro;
- a eventi lirico- teatrali.

Esperienza maturata in oltre 25 anni di collaborazioni con Cori  ed Orchestre italiane e straniere :

Orchestra Filarmonia Veneta – Treviso; Orchestra Fondazione Arena -  Verona; Orchestra Sinfonica Scaligera – Verona; Orchestra Filarmonica di Verona; Coros Orfeòn Gregorio-Gea - Valencia, Spagna; Orchestra “I Virtuosi Italiani” - Verona ( Ass.te  M.o A. de Bavier); Orchestra da Camera Suk – Praga; Orchestra Giovanile del Veneto – Padova; Orchestra Salieri -  Mantova; Sinfolàrio Orchestra e Coro Lirico Ambrosiano – Milano; Orchestra e Coro Spazio Musica – Orvieto; Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera  e del Balletto – Tirana.

Competenze professionali diverse

Insegnante di Pratica Pianistica per Strumentisti ed insegnante di Lettura della Partitura per Compositori al Conservatorio di Bologna.
Insegnante di Lettura dello Spartito ed Interpretazione e Pianista per il Laboratorio Lirico del Veneto, riconosciuto dalla Regione Veneto e con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Pianista accompagnatrice in Concorsi Internazionali di Canto ed in Premi Internazionali per Cantanti.

Per l’Associazione OperAverona, che organizza corsi Internazionali per giovani Direttori d’Orchestra,  pianista per il Don Giovanni e preparatrice di Coro ed Orchestra per La Bohème.

Numerose collaborazioni con la “Società Dante Alighieri”.
Creatrice di progetti lirico-teatrali in collaborazione con scuole di teatro, scuole di danza e pittori.
Progetti di “ intersezione” tra vari generi musicali e artistici, sia con il Coro che con Coro ed Orchestra.
Premiata con Riconoscimento Speciale al Premio “Arte e Cultura del Garda Lodovico Morando”.

Insegnamenti attivi

Anno accademico corrente

Concertazione e direzione di coro: prassi esecutive e repertori - Triennio

Albo pretorio online

Amministrazione trasparente 

Sostienici

C'è un modo di contribuire alla nostra attività che non ti costa nulla: devolvi il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi al Conservatorio di Mantova.

Il nostro codice fiscale è 93001510200

Contattaci

Conservatorio "L. Campiani"
Via della Conciliazione, 33
46100 - Mantova

+39 0376.324636

campianiatconservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica ordinaria (PEO))

protocolloatpec[punto]conservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica certificata (PEC))