Gabriele Cosmi

Settore disciplinare: 
Teoria, ritmica e percezione musicale
Giorni di lezione: 
giovedì
venerdì

Consegue gli studi di composizione, con il massimo dei voti e la lode, laureandosi al Conservatorio G.Palestrina di Cagliari (A.Guaragna, D.Bravi, E.Carta) ed al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano (Alessandro Solbiati). Di fondamentale importanza per il suo percorso è l’incontro con Ivan Fedele, con il quale si perfeziona allAccademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, con il massimo dei voti e la lode. Ha studiato musica elettronica con Elio Martusciello e Giovanni Cospito.

Suoi lavori sono stati commissionati ed eseguiti in stagioni e teatri tra i quali il Gran Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Verdi di Pisa, Teatro Verdi Trieste, Auditorium Toscanini della Rai di Torino, Auditorium Verdi Milano, Auditorium Parco della Musica di Roma, Auditorium della Radio Nazionale Svizzera di Ginevra, Teatro Elfo Puccini di Milano, Teatro Stabile di Napoli, Théâtre National de Liège, Teatro Franco Parenti Milano, Teatro Stabile di Verona, Società del Quartetto di Milano, Società dei Concerti della Normale di Pisa, Accademia Filarmonica Romana ed in festival quali Biennale di Venezia, Milano Musica, Musica Strasbourg, Rai Nuova Musica, London Ear Festival e tanti altri.

Interpreti della sua musica figurano orchestre ed ensemble quali Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, Coro Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia, Coro ed Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, Orchestra La Verdi Milano, London Sinfonietta, Ensemble Sentieri Selvaggi, Enesemble Contrechamps, New European Ensemble di Amsterdam, solisti de Ensemble Intercontemporain e Percussion de Strasbourg. La sua musica è stata diretta da Massimo Zanetti, Francesco Lanzillotta, Carlo Boccadoro, Gérard Korsten, Gregory Charette e tanti altri.

Ha composto musica sinfonica, lirica, da camera e per il teatro eseguita in Italia (Milano, Roma, Venezia, Firenze, Torino, Cagliari...), Grecia (Atene), Stati Uniti (Boston, Los Angeles, San Francisco), Francia (Strasburgo, Parigi), Germania (Berlino, Dusseldorf), Gran Bretagna (Londra), Peru (Cuzco, Quito), Belgio (Bruxelles, Liegi), Spagna (Madrid, Valencia) Israele (Tel Aviv), Sviz- zera (Ginevra, Basilea, Lugano), Portogallo (Lisbona, Montijo), Polonia (Varsavia, Cracovia, Gda- snsk).

Premiato in venti concorsi internazionali, nel 2013 è finalista al Concour International de Geneve. Nel 2015 viene selezionato dalla Rai di Torino per rappresentare lItalia durante lInternational Rostrum of Composers dellUnesco a Tallin. Nel medesimo anno viene nominato compositore in residenza presso lAcadémie de France a Roma (Villa Medici). Nel 2017 riceve dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella il Premio Goffredo Petrassi per lanno 2015.

Suoi lavori sono stati trasmessi da emittenti radiofoniche quali Rai Radio 3, RTP (Portogallo), Euro Classic, RTS (Svizzera), Radio France, RTV (Slovena), Radio Press (Corsica), ABC (Australia) e dalle emittenti televisive Rai 5, Rai Scuola e Rai Educational.

Ha tenuto corsi di Semiografia della musica antica e contemporanea, Analisi delle forme compositive, Orchestrazione, Teoria della musica presso i conservatori di Foggia, Campobasso, Sassari, Rovigo e Modena. È docente di Teoria ritmica e percezione presso il Conservatorio Campiani di Mantova.

Tutta la sua musica, sino al 2019, è edita da Edizioni Suvini Zerboni Milano.

Insegnamenti attivi

Anno accademico corrente

Ear training - Triennio

Albo pretorio online

Amministrazione trasparente 

Sostienici

C'è un modo di contribuire alla nostra attività che non ti costa nulla: devolvi il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi al Conservatorio di Mantova.

Il nostro codice fiscale è 93001510200

Contattaci

Conservatorio "L. Campiani"
Via della Conciliazione, 33
46100 - Mantova

+39 0376.324636

campianiatconservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica ordinaria (PEO))

protocolloatpec[punto]conservatoriomantova[punto]com (Posta elettronica certificata (PEC))